Informativa sulla privacy

Questa informativa  è resa , ai sensi dell’art. 13 del d.leg. n. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali - a coloro che interagiscono in generale con il sito web dell’Unione Micologica Italiana a partire dall’indirizzo unione.micologica.italiana@unibo.it, corrispondente alla pagina iniziale del sito dell’UMI.

L’informativa non  è valida per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.

L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n.  2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta dei dati personali online, e personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, in particolare le modalità, i  tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

Titolare del trattamento dei dati

L’Unione Micologica Italiana, in qualità di titolare del trattamento dei dati, rende noto che a seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Qualora le persone indicate intendono opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati, sono tenuti a darne comunicazione per iscritto all’UMI, scrivendo a:  Unione Micologica Italiana - v.le G. Fanin 46 - 40127 Bologna.

Luogo di trattamento dei dati

I trattamenti connessi al servizio web del sito hanno luogo: presso la sede dell’Unione Micologica Italiana il responsabile è il Presidente.

I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario. I dati personali potranno essere comunicati all’esterno, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell’Unione Micologica Italiana.

Tipi di dati trattati

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito dell’UMI acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma per la loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati sono utilizzati al solo fine di controllare il corretto funzionamento e sono cancellati periodicamente. Questi dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di  responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito web dell’UMI.

Dati forniti volontariamente dall’utente

I dati personali, acquisiti con moduli  di associazione o altre modalità di raccolta, saranno trattati per lo svolgimento delle proprie attività istituzionali, nei limiti stabiliti dalla legge e dai regolamenti, nel rispetto dei principi generali di trasparenza, correttezza e riservatezza. L’invio facoltativo, di posta elettronica agli  indirizzi indicati su questo web comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali  inseriti nella missiva. Si assicura, che tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela alla riservatezza come indicato nel decreto legislativo 196/03.

Facoltà del conferimento dei dati

L’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli o nei form presenti nel sito dell’UMI o comunque indichi in occasione di contatti con l’Unione Micologica Italiana  per sollecitare l’invio di materiale informativo, di altre comunicazioni o per accedere a servizi specifici. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità  di ottenere quanto richiesto.

Modalità del trattamento dei dati

I dati personali sono trattati esclusivamente per fini istituzionali, con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti degli interessati

Ai sensi dell’art.  7 del d.lgs. n. 196/2003, il soggetto cui si riferiscono i dati personali, ha diritto di:

·        Ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

·        Ottenere l’indicazione:

a)      dell’origine dei dati personali;

b)     delle finalità e modalità del trattamento;

c)     della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

d)     degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2;

e)     dei soggetti o delle categorie dei soggetti  ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

·        Di ottenere:

a)   l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;

b)   la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o in blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui  non è necessaria  la conservazione in relazione agli scopi  per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c)   l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati  comunicati o diffusi,  eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente spropositato rispetto al diritto tutelato.

·        Di opporsi in tutto o in parte

a)      per  motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b)     al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

  inizio pagina